Edizione di domenica 15 Settembre 2019 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Bollette luce e gas: dal 1° aprile si risparmia

Ogni tanto, una buona notizia per i risparmiatori italiani. Al recente varo del bonus casa, si è infatti aggiunta la notizia recente che a partire dal I aprile 2019 pagheremo sulle bollette di luce e gas.

Lo rivela ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. In un recente comunicato, ARERA ha infatti fatto sapere che tali riduzioni si devono prevalentemente alla “contrazione dei prezzi delle materie prime nell’ingrosso dell’energia, nazionali e internazionali”.

Conti alla mano, il risparmio generale dovrebbe aggirarsi attorno al 10%. Vediamo l’argomento più in dettaglio.

Bollette luce e gas: ogni famiglia risparmierà in media 170 €

Le previsioni di ARERA si basano su quelli che sono i consumi medi di una famiglia tipo italiana. Ciò significa fare i conti a fronte di 1.400 metri cubi di gas all’anno e e 2.700 Kw di energia elettrica con un contatore di 3 Kw.

Se è abbastanza risicato quello che si risparmierebbe sulla luce (circa 50 euro annuali), più interessanti sono i dati relativi al gas. In questo caso una famiglia media dovrebbe arrivare a risparmiare circa 120 € l’anno.

Le ragioni sono presto dette. Da un lato, le recenti oscillazioni del mercato delle materie prime; dall’altro, il fatto che l’inverno trascorso sia stato più mite della media, rendendo di fatto il gas un bene meno primario, svalutandone quindi il prezzo.

L’altra faccia della medaglia: gli oneri generali di sistema

Ma non è tutto oro quel che luccica. La stessa Autorità per le Energia ha infatti denunciato che il ribasso sarebbe potuto essere più consistente, non fosse stato per l’aumento degli oneri generali di sistema imposto dalle compagnie agli utenti finali.

Il costo dell’energia in quanto tale, infatti, sarebbe diminuito di ben il 12%, ma l‘aumento degli oneri di circa il 3% ne ha ridimensionato la portata. A ciò si aggiunga che nel solo anno 2018, le bollette del gas e della luce sono aumentate rispettivamente del 16 e dell’11%. Ciò ha comportato, secondo il Codacons, un aggravio sulle tasche delle famiglie italiane di circa 100 € rispetto al 2017.

In altre parole, a partire dal 1° aprile 2019 il risparmio ci sarà. Ma sarà un risparmio relativo, da calcolare rispetto agli aumenti già avvenuti nei mesi passati.